Medicina Quantistica

L’uomo e la natura sono costituiti di energia e materia. La materia è frequenza elettromagnetica condensata, e quindi tutti i corpi emettono frequenze (energia) e possono anche riceverle. Tutte le cellule del corpo umano grazie al loro DNA che funziona come un trasmettitore-ricevitore sono in continua connessione elettrica e modificano sè stesse a seconda dei messaggi.
La medicina quantistica grazie a tecnologie basate sulla fisica quantistica (Plank-Borch) può decodificare le trasmissioni intercellulari ed effettuare una diagnosi e quindi una terapia corretta che può essere: omeopatica, agopunturale, fitoterapica, ecc. a seconda dell’indirizzo del medico.

Caso Esempio

Possiamo portare ad esempio l'effetto di una terapia "quantica" sui punti di agopuntura di un meridiano cinese corrispondente a un organo: il sistema SCIO è in grado di individuare la frequenza del meridiano indagato, ricercare il/i punti di agopuntura da trattare, trattarli attraverso l'individuazione dello squilibrio, fornendo o togliendo al momento l'energia necessaria. L'organo corrispondente, ripristinato così il suo equilibrio energetico, ritrova poi la forza di attivare i suoi naturali meccanismi fisiologici di difesa per vincere biochimicamente la sofferenza o la malattia.

Per una maggiore comprensione, desidero portare ad esempio la testimonianza di una paziente, inviata via mail a distanza di un mese dalla prima seduta:

“Ci tenevo a darle un feed-back del lavoro che abbiamo fatto. Personalmente ho trovato straordinario sia lo strumento che il suo modo di utilizzarlo. Ho apprezzato molto  come ha impostato e diretto la seduta, soprattutto la sua franchezza senza mezzi termini.

I risultati? Usando un linguaggio poetico, l’impressione a distanza della seduta è come  il poter aprire per un’oretta una finestra sull’anima, e potersi affacciare e guardare dentro. Una finestra che purtroppo tornando alla routine quotidiana si richiude, ma non del tutto. Alcuni semi importanti di consapevolezza sono riusciti a “passare”, si sono depositati profondamente nell’inconscio e stanno attecchendo. Farò del mio meglio perché germoglino, fioriscano e portino frutti di completamento del cambiamento di coscienza e di propriocezione”.

 

 

Le Finalità

La medicina quantistica prende in esame l’essere umano non come malato, cioè come soggetto portatore di un problema di salute corporeo, ma come una unità Anima-Mente-Corpo che ha perso la sua integrità e dividendosi in entità separate sviluppa una sintomatologia “dolorosa” che gli ricorda che deve fermarsi per riconnettersi.
Utilizzando sistemi tecnologici avanzatissimi (QXCI-SCIO) è possibile nell’arco di circa un’ora effettuare una diagnosi oggettiva ed iniziare subito un percorso riabilitativo.

Patologie in Esame

Tutte le “patologie” dal comune raffreddore alla psoriasi sono effetti di alterazioni di percezione del reale, che nell’arco di mesi o di anni e nel caso dei bambini già alla nascita, portano ad una alterazione delle frequenze elettromagnetiche della nostra “Unità” e quindi al malfunzionamento del DNA che prima di essere la composizione di Adenina, Guanina, Citosina e Uracile, è un’elica di frequenza cristallina.
A seconda del tipo di squilibrio personale, l’alterazione di frequenze crea la “malattia” di un organo (o più) anziché di un altro.
Tutti i medici operanti nel settore delle medicine non convenzionali, sanno che la paura colpisce i reni ed il cuore, la rabbia il fegato e la cistifellea, la soppressione il sistema nervoso centrale, la svalutazione di sé la colonna vertebrale e le ossa.